♦Preghiera

♦Alcune delle sue preghiere preferite

 

Novena

 

Novena di Natale – 16 – 24 Dicembre

♦Che cosa e una Novena?

La  Novena inizia 9 giorni prima di Natale

 

♦Preghiera della Novena   ♦Le solenni O-Antifone ♦Letture Bibliche   ♦Vieni a nascere in noi, o Amore Incarnato!

♦Antifone del Magnificat per ogni giorno   ♦Magnificat   ♦Riguardo al Magnificat

 

 

Preghiera della Novena

 

NOVENA AL BAMBINO GESÙ

Siano benedetti l’ora e il momento

in cui il Figlio di Dio è nato da Maria, Vergine Purissima, a mezzanotte,

a Betlemme in un freddo pungente.

In quell’ora, o mio Dio! Prometti

di ascoltare le nostre preghiere e

di realizzare i nostri desideri, per i meriti del Nostro Salvatore Gesù Cristo

e della sua Beata Madre. Amen.

 

 

 

 

Letture Bibliche

 

16 Dicembre: Genesi 3:1-15; Romani 1:18-26

 

17 Dicembre: Genesi 3:14-20; Romani 5:12-21

 

18 Dicember: Genesi 17:15-23; Romani 4:13-23

 

19 Dicembre: Deuteronomio 15:13-20; Atti 3:18-26

 

20 Dicembre: Isaia 28:14-20; Romani 10:5-11

 

21 Dicembre: 1 Samuele 2:1-10; Luca 1:26-39

 

22 Dicembre: Deuteronomio 7:6-21; Efesini 2:12-22

 

23 Dicembre: Isaia 7:10-16; Matteo 1:18-25

 

24 Dicembre: Mica 5:1-5; Luca 2:1-8

 

 

 O Cieli, fate dall’alto cadere la rugiada e voi, o nubi mandateci il Santo

 

 

 

 

Le Antifone del Magnificat per ogni giorno

 

16. Ecco, il Re sta per venire, il Signore della terra e ci libererà dal giogo della schiavitù.

 

17. O Sapienza che esci dalla bocca dell'Altissimo, ed arrivi ai confini della terra, e tutto disponi con dolcezza: vieni ad insegnarci la via della prudenza

 

18. O Adonai e condottiero di Israele, che sei apparso a Mosè tra le fiamme, e sul Sinai gli donasti la legge: redimici col tuo braccio potente

 

19. O Radice di Jesse, che sei un segno per i popoli, innanzi a te i re della terra non parlano, e le nazioni ti acclamano: vieni e liberaci, non fare tardi.

 

20. O chiave di David, e scettro della casa di Israele, che apri e nessuno chiude, chiudi e nessuno apre: vieni e libera lo schiavo dal carcere, che è nelle tenebre, e nell'ombra della morte.

 

21.O astro sorgente, splendore di luce eterna, e sole di giustizia: vieni ed illumina chi è nelle tenebre e nell’ombra della morte.

 

22. O Re delle Genti da loro bramato, e pietra angolare, che riunisci tutti in uno: vieni, e salva l'uomo, che hai plasmato dal fango.

 

 23. O Emmanuele, nostro re e legislatore, speranza delle genti, e loro Salvatore, vieni e salvaci, Signore, nostro Dio.

 

24. Al sorgere del sole, immediatamente vedrai il Re dei re e il Signore dei signori, lo vedrai venire dal Padre come uno sposo che esce dalla stanza nuziale.

 

 

 

______________________________

 

 

Magnificat (Italiano)

 

L'anima mia magnifica il Signore *

e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore,

perché ha guardato l'umiltà della sua serva. *

D'ora in poi tutte le generazioni

mi chiameranno beata.

Grandi cose ha fatto in me l'Onnipotente *

e santo é il suo nome:

di generazione in generazione la sua misericordia *

si stende su quelli che lo temono.

Ha spiegato la potenza del suo braccio, *

ha disperso i superbi nei pensieri del loro cuore;

ha rovesciato i potenti dai troni, *

ha innalzato gli umili;

ha ricolmato di beni gli affamati, *

ha rimandato i ricchi a mani vuote.

Ha soccorso Israele, suo servo, *

ricordandosi della sua misericordia,

come aveva promesso ai nostri padri, *

ad Abramo e alla sua discendenza, per sempre.

 

 

 

Magnificat (Latin)

 

Magníficat ánima mea Dóminum,

et exsultávit spíritus meus

in Deo salvatóre meo,

quia respéxit humilitátem

ancíllæ suæ.

Ecce enim ex hoc beátam

me dicent omnes generatiónes,

quia fecit mihi magna,

qui potens est,

et sanctum nomen eius,

et misericórdia eius in progénies

et progénies timéntibus eum.

Fecit poténtiam in bráchio suo,

dispérsit supérbos mente cordis sui;

depósuit poténtes de sede

et exaltávit húmiles.

Esuriéntes implévit bonis

et dívites dimísit inánes.

Suscépit Ísrael púerum suum,

recordátus misericórdiæ,

sicut locútus est ad patres nostros,

Ábraham et sémini eius in sæcula.

Glória Patri et Fílio

et Spirítui Sancto.

Sicut erat in princípio,

et nunc et semper,

et in sæcula sæculórum.

Amen.

 

 

Rriguardo al magnificat

E' per questo che il cantico di Maria [Cf Lc 1,46-55 ] (il "Magnificat" latino, il "Megalinario" bizantino) rappresenta ad un tempo il cantico della Madre di Dio e quello della Chiesa, cantico della Figlia di Sion e del nuovo Popolo di Dio, cantico di ringraziamento per la pienezza di grazie elargite nell'Economia della salvezza, cantico dei "poveri", la cui speranza si realizza mediante il compimento delle Promesse fatte "ai nostri padri, ad Abramo e alla sua discendenza per sempre". [CCC 2619], La preghiera di Maria ci è rivelata all'aurora della Pienezza dei tempi. Prima dell'Incarnazione del Figlio di Dio e prima dell'effusione dello Spirito Santo, la sua preghiera coopera in una maniera unica al Disegno benevolo del Padre: al momento dell'Annunciazione per il concepimento di Cristo, [Cf Lc 1,38 ] e in attesa della Pentecoste per la formazione della Chiesa, Corpo di Cristo [Cf At 1,14 ]. Nella fede della sua umile serva il Dono di Dio trova l'accoglienza che fin dall'inizio dei tempi aspettava. Colei che l'Onnipotente ha fatto "piena di grazia", risponde con l'offerta di tutto il proprio essere: "Eccomi, sono la serva del Signore, avvenga di me quello che hai detto". Fiat, è la preghiera cristiana: essere interamente per lui, dal momento che egli è interamente per noi. [CCC 2617]

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mother Teresa Center

3835 National Avenue

San Diego, CA 92113

USA

-------------------------------------------------

mtc@motherteresa.org

www.motherteresacenter.org

--------------------- -------------------

Italiano  ♦English  ♦Español  ♦Français  ♦Português  ♦Deutsch ♦中文