Riguardo a Madre Teresa di Calcutta

 

Ciò che è necessario sapere

 

MADRE TERESA – PREDIZIONE PER IL 2009

 

Ciò che segue è un esempio di una “predizione” per l’anno nuovo, associata a Madre Teresa , insieme ad una catena di novena che, in base a quanto presunto, avrebbe iniziato, che circola in internet. E’ nostro dovere informarvi che tutto ciò è falsamente attribuito a Madre Teresa.

 

 

Sei stato prescelto per ricevere questa novena. Nel momento in cui la ricevi, di’:

 

Padre Nostro che sei nei cieli, sia santificato il Tuo nome, venga il Tuo regno, sia fatta la Tua volontà così in cielo come in terra; dacci oggi il nostro pane quotidiano e rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori e non ci indurre in tentazione, ma liberaci dal male. Amen

“Padre, ti prego di proteggere e benedire la persona che legge questo messaggio...”

 

DIO HA VOLUTO CHE TI DICESSI, che tutto andrà bene per te in questo nuovo anno. I tuoi nemici potranno tentare di tutto quest’anno, ma non avranno successo...Tu sei predestinato a vincerli e sicuramente realizzerai quest’anno tutti i tuoi progetti. Per ciò che rimane del 2009 e per tutto il 2010, tutte le tue agonie saranno eliminate e successo e ricchezza ti arriveranno in grande abbondanza. Oggi il Signore conferma la fine delle tue sofferenze, delle tue tristezze e dei tuoi dolori, perchè Colui che siede sul trono ti ha ricordato...Ti ha tolto tutte le fatiche e donato la GIOIA.

Non ti lascerà mai solo.

 

Questa è una Novena di Madre Teresa, iniziata nel 1952. Non è stata mai spezzata...Nel giro di 48 ore invia 20 copie ( o il nome di persone a cui spedirla...Ciò che conta è lo sforzo e l’intenzione.) a familiari o amici. Questa è una Novena Poderosa...

 

Non fa male a nessuno. Può solo aiutare.

Per favore, non la interrompere...

 

 

 

_________________________________

 

Le catene di lettere o catene di preghiere sono pratiche di superstizione che possono creare paure e diminuire la nostra fede in un Dio che ci ama e che non è influenzato dal numero di lettere inviate o di preghiere recitate. La Chiesa Cattolica insegna che “Come dicono le Scritture, è il cuore che prega. Se esso è lontano da Dio, l‘espressione della preghiera è vana.” (Catechismo della Chiesa cattolica, # 2562).

 

E anche dichiara che “nel combattimento della preghiera dobbiamo affrontare concezioni erronee, varie mentalità diffuse, l’esperienza dei nostri insuccessi. A queste tentazioni, che inducono a dubitare dell’utilità e persino della possibilità della preghiera, occorre rispondere con l’umiltà, la fiducia e la perseveranza”. (CCC, #2753).

 

Pertanto se ricevete una novena simile a quelle qui sopra riportate, vi chiediamo di non inviarla a nessun altra persona, perchè favorirebbero queste false affermazioni.

 

 

 

 

 

Testo © Mother Teresa Center of the Missionaries of Charity