Riguardo a Madre Teresa di Calcutta

 

 TESTIMONIANZE

La storia del piccolo JOHN

 

“Il bambino è la bellezza di Dio presente nel mondo. Il regalo più grande alle famiglie.”

Madre Teresa di Calcutta

 

Quanto segue è uno scambio di e-mails tra “Elizabeth,” una donna in stato interessante, e una sorella delle Missionarie della Carità, effettuato dal febbraio 2005 ai primi di giugno dello stesso anno. I nomi sono stati cambiati al fine di preservare la privacy delle parti.

 

 

-----Original Email-----

Da: Elizabeth

Inviato: Giovedì 17 febbraio 2005  19.17

A: post@motherteresacause.info

Oggetto: Bambino bisognoso di miracolo

 

Mi chiamo Elizabeth e sono incinta di 6 mesi. La creatura che porto in grembo è un bambino senza encefalo, ossia non ha il cervello. Solo un miracolo potrebbe permettergli di sopravvivere. Il parto è previsto per il prossimo 5 giugno. Mio padre mi ha consigliato di pregare Madre Teresa per ottenere un miracolo che potrebbe anche aiutare il processo di beatificazione.  Mi ha inoltre suggerito di comunicare questa richiesta alle suore di Madre Teresa o a qualcuno coinvolto nel suo processo di canonizzazione. Non so se sto rivolgendomi alla persona giusta. In caso negativo, avrebbe qualche informazione in merito? Per cortesia, mi risponda comunque.

 

-----Original Email-----

Da: "Official Mail" <post@motherteresacause.info>

Data: Sabato 19 Febbraio 2005 11:39:42

A: Elizabeth

Oggetto: Bambino bisognoso di miracolo

 

"Gesù non cambia mai. Confida in Lui con amore, confida in Lui con un grande sorriso, credendo continuamente che Lui è la Via al Padre, che Lui è la luce in questo mondo di tenebre." -Madre Teresa

 +

LDM

Cara Elizabeth,

Possa la pace di Gesù riempire il suo cuore!

Grazie per la sua e-mail.

Siamo unite a lei nella preghiera di intercessione alla Beata Teresa di Calcutta per la salute del suo piccolo. Mt 7:7; Mc 11:24; Lc 1:37!

Grazie per considerare la vita del bambino che Dio le ha affidato come dono prezioso.

Saremmo molto felici di inviarle una reliquia e la Novena alla Beata Teresa di Calcutta, qualora ci comunicasse il suo indirizzo.

Affinché un miracolo possa essere preso in considerazione nel processo di canonizzazione di un Beato, è necessario dimostrare che sono stati invocati solo nostro Signore, la Beata Vergine e quel particolare Beato. Qualsiasi documentazione medica si possa raccogliere, specialmente copie di esami e referti clinici, sarà molto utile, nel caso avvenga la guarigione.

Preghi affinché il messaggio di Madre Teresa, che “ oggi Dio continua ad amare il mondo attraverso di te e attraverso di me”,attraverso l’opera da noi svolta, possa risplendere sul mondo, e che i più poveri tra i  poveri, coloro che non sono voluti, le persone sole , rifiutate e ognuno di noi, possiamo riconoscere e toccare con mano quanto Dio ci ami personalmente.

Dio la benedica e la conservi nel Suo amore. Benedica la sua famiglia e in particolare il suo bambino.

Ci ricordi nelle sue preghiere.

Con fede,

Sr. M. Mary, MC

 

 

-----Original Message-----

Da: Elizabeth

Inviato: Sabato 19 Febbraio 2005 18:56

A: post@motherteresacause.info

Oggetto: Bambino bisognoso di miracolo

 

Cara Sr. M. Mary, MC,

La sua risposta è stata di grande importanza per me. Vi sarei molto grata se potessi ricevere la novena alla Beata Teresa di Calcutta. Grazie per la sua dedizione a Dio e per l’amore verso di Lui. Pregherò per lei e per tutti quelli che lavorano al suo fianco.

Dio la benedica!

 

 

-----Original Email-----

Da: Sr. M. Mary, MC

Inviato: Sabato 2 Aprile 2005 10:43

A:  Elizabeth

Oggetto: Beata Madre Teresa di Calcutta

 

Cara Elizabeth,

Possa l’amore di Gesù, in questo tempo pasquale, riempire il suo cuore!

Come sta? Come procede la gravidanza?

Vorrei che sapesse che in tutto il mondo ci sono persone che pregano per lei, in particolar modo chiedendo l’intercessione della Beata Teresa. La sua intenzione è stata posta sulla tomba della Madre a Calcutta e c’è chi sta pregando per lei e per il suo bambino ogni giorno.

Possa la Beata Vergine prenderla per mano.

Con affetto e preghiere.

Sr. M. Mary, MC

 

 

-----Original Message-----

Da: Elizabeth

Inviato: Domenica 3 Aprile 2005 13:35

A: Sr. M. Mary, MC

Oggetto: Beata Madre Teresa di Calcutta

 

Cara Sr. M. Mary, MC,

grazie molte per avermi scritto. Devo dirle che oggi ho controllato le mie e-mail con l’intenzione comunque di scriverle.  Ho trovato, invece, che mi ha anticipato. Quale Coincidenza! Mi sono sentita sollevata ma il tempo si fa breve. Dovrei partorire il 5 giugno e John si sta  comportando bene. Egli vive e cresce dentro me. Continua a crescere e a scalciare. Mi sembra di dover lottare  sempre più. Talvolta, pur essendo presente, mi sembra di agire in uno stato di stordimento. Conosce il quadro “I Perdonati”? Rappresenta Gesù che sostiene un uomo che a mala pena si regge in piedi. Questo per dare un’idea di come mi sento. Sono senza dubbio sostenuta da Gesù, dagli angeli e dai Santi.  Continuo a pregare molte volte al giorno Madre Teresa e così fanno i miei familiari e gli amici più cari. Sono immensamente grata alle tante persone che pregano con me. Non mi sento affatto degna di  avere così tante preghiere per la mia situazione. Voglio anche ringraziarvi per aver posto la mia intenzione sulla tomba di Madre Teresa. Avrei comunque scritto per sapere se fosse possibile ricevere altri  libretti della novena a Madre Teresa. Mio padre vorrebbe darle ai suoi amici. La prego di farmi sapere cosa devo fare.

 

Grazie,

Elizabeth

 

-----Original Message-----

Da: Sr. M. Mary, MC

Inviato: Lunedì 04 Aprile 2005 11:06

A:  Elizabeth

Oggetto: Le novena stanno arrivando!

 

 +

LDM

Cara Elizabeth,

Possa Maria,  che portato dentro di  sé nostro Signore, darle conforto e guidarla in questi ultimi difficili mesi.

Stiamo preparando le novene da spedirle, speriamo che partano con la posta di oggi (altrimenti il prossimo invio è previsto per venerdì).

Sappia che domenica ho sentito un forte e ripetuto impulso a scriverle. La data prevista per il suo parto corrisponde al nono mese successivo alla prima celebrazione della festa della Beata Teresa di Calcutta (5 settembre 2004)! ...  Nei progetti di Dio non esistono pure casualità!

Il demonio, che non ha nè misericordia nè amore verso l’uomo,  tenterà di influenzare la sua fede e la sua speranza in questo momento di prova fisica ed emotiva, proprio perchè lei sta ponendo la massima fiducia in Dio.

Uno dei misteri dell’Amore è che si dona completamente, liberamente, senza condizioni. L’Amore non ha interessi propri.

L’amore gratuito di Dio si riflette, come un piccolo raggio di luce, nell’amore incondizionato con cui lei sceglie di accettare suo figlio: ammalato o in salute, con una lunga o breve vita. Riversi tutto il suo amore nel piccolo John!!!

Unite nella preghiera, sua sorella in Gesù,

Sr. M. Mary, MC

 

-----Original Message-----

Da: Elizabeth

Inviato: Mercoledì 25 Maggio 2005 20:59

A: Sr. M. Mary, MC

Oggetto: Beata Teresa di Calcutta

 

 

Cara Sr. M. Mary, MC,

Le scrivo per renderle noto che il parto di John David verrà indotto la prossima settimana, il primo giugno. La mia famiglia e tutti gli amici continuano a pregare la Beata Teresa per la guarigione di John David. La prego di comunicare questo a tutte le sorelle e di continuare a pregare.

Un fervido grazie,

Elizabeth

 

-----Original Message-----

Da: Sr. M. Mary, MC

Inviato: Giovedì 26 Maggio 2005 9:29

A: Elizabeth

Oggetto: RE: Beata Teresa di Calcutta

 

Cara Elizabeth,

Possa la pace di Gesù essere sempre con lei: ponga tutta la sua speranza e la sua fede in Lui!

Stiamo pregando per lei e comunicherò alle sorelle che la nascita di John David sarà il primo di giugno così da intensificare le nostre preghiere! Il 5 giugno corrisponde al nono mese successivo alla prima celebrazione della festa di Madre Teresa, avvenuta il  5 settembre 2004.

Con tanto affetto

sua sorella in Gesù,

Sr. M. Mary, MC

 

 

-----Original Message-----

Da: Sr. M. Mary, MC

Inviato: Sabato 28 Maggio 2005 11:31

A: Elizabeth

Oggetto: Urgente, Calcutta

 +

LDM

Cara Elizabeth,

Ho chiesto a tutti di intensificare la loro preghiera per lei e per il suo bambino.

Ecco la risposta da Calcutta!

Dio la benedica!

Sr. M. Mary, MC

 

-----Original Message-----

Da: Casa Madre, Calcutta

Inviato: Sabato 28 Maggio  2005 8:58

A: Sr. M. Mary, MC

Oggetto: Urgente, Calcutta

Importanza: Alta

 

Cara Sr. M. Mary, MC,

Pace e amore in Gesù!

Pregherò per il piccolo John! Per favore, di’ a Elisabeth di porre una foto della Madre sul suo addome il giorno prima del parto o al momento delle doglie e di pregare la novena per la canonizzazione della Madre. Iniziando la novena oggi, essa si concluderà il 5 giugno, il nono giorno!Anch’io la  pregherò sulla tomba della Madre da oggi in poi. Sia fatta la volontà di Dio. Tutto per la Sua Gloria!

In Gesù,

Sr. M. Ann MC

 

-----Original Message-----

Da: Elizabeth

Inviato: Sabato 28 Maggio 2005 15:57

A:  Sr. M. Mary, MC

Oggetto: Urgente, Calcutta

 

Sr. M. Mary, MC,

Grazie molte per tutto quello che state facendo, in particolare per le preghiere. Sono piena di gratitudine nei confronti di tutti coloro che stanno pregando.

La mia famiglia ha iniziato la novena alcuni giorni fa. Tutte le sere ci incontriamo in un gran numero di amici intimi per pregare. Non ho dubbi dentro di me che in un modo o nell’altro avverrà un miracolo: le preghiere sono così intense ...! Dio è davvero così buono.

Martedì dovrò entrare in ospedale;c’è la possibilità che  il parto avvenga tra martedì pomeriggio e mercoledì primo giugno. Sarà mia cura incaricare qualcuno di inviarvi una e-mail per farvi avere notizie.

Grazie,con affetto,

Elizabeth and John

 

 

-----Original Message-----

Da: Elizabeth

Inviato: Domenica 05 Giugno 2005 19:28

A: Sr. M. Mary, MC

Oggetto: Foto di John

 

Anche se non c’è stata la guarigione fisica di John, i miracoli iniziano ad accadere. Noi tutti stiamo incominciando il nostro processo di guarigione.

Queste sono le foto del mio piccolo John. E’ nato il primo giugno 2005, a mezzogiorno; pesava 2,8 kg, misurava 20 cm. Ha ricevuto l’amore di tantissime persone. Ha vissuto 3 giorni e mezzo, giorni bellissimi. Ci ha lasciato a mezzanotte del 5 giugno. Verrà seppellito martedì 7 giugno, nella tomba di famiglia. Vi prego di continuare a pregare per la nostra famiglia.

Con affetto,

Elizabeth

 

-----Original Message-----

Da: Sr. M. Mary, MC

Inviato: Lunedì 06 giugno 2005 8:43

A: Elizabeth

Oggetto: Little John

 

Cara Elizabeth,

Possa la pace di Gesù e di Maria confortarla!

E’ difficile trovare le parole giuste per esprimere adeguatamente la nostra partecipazione a lei e alla sua famiglia, e la nostra gratitudine per il suo esempio di coraggio e di amore.

Lei è nelle nostre preghiere: che noi tutti possiamo un giorno ricongiungerci al nostro piccolo John, per tutta l’eternità!

Dio la benedica!

Sr. M. Mary, MC

 

 

 

 

-----Original Email-----

Da: Elizabeth

Inviato: Venerdì, 10 giugno 2005    22:30

A: Sr. M. Mary, MC

Oggetto: John

Condividete con noi perché ami o ammiri Madre Teresa

[La seguente riflessione è l’argomento di questa e-mail.]

 

 

 

La saga di John

 

 

Noi abbiamo pregato e pregato perchè il tuo arrivo fosse un miracolo, ma Dio, nella Sua divina Onniscienza, ha trasformato le nostre preghiere per te in preghiere per noi stessi.

Poichè Dio sapeva  di non aver bisogno della guarigione di John, Egli ha mandato John per guarire noi!!

       John David ha aperto le porte della nostra vita a Dio, fortificando la nostra fede, rendendo più profondo il nostro amore e aprendo il nostro cuore.

      Egli ci ha dato il desiderio di donare la nostra vita per gli altri, come Gesù ha donato la Sua vita per noi.

Egli ci ha mostrato che il pianto di una madre per il suo bambino è esattamente come quello di Maria per Suo Figlio.

        Egli ci ha ricordato che il tenere una piccola mano attorno alle nostre dita è esattamente come Gesù vuole tenere noi.

Egli ha aperto le nostre orecchie al pianto di un bambino come al suono della vita, così bello.

        Ci ha mostrato che avere il sorriso sul volto è il modo in cui dovremmo trattare gli altri,

e che lo stupore negli occhi di un bambino è il modo in cui dovremmo guardare il mondo, e che la totale dipendenza di un neonato dai propri genitori dovrebbe riflettere la nostra totale dipendenza da Dio.

        E’ attraverso la vita e la morte di John che Dio ricorda a tutti noi quanto può essere preziosa una piccola vita; anche se è solo per pochi giorni, tutto ciò che è vita è prezioso per Dio.

Queste sono soltanto alcune delle belle verità che John ci ha insegnato, e  non potremo mai sapere quanto si può imparare da un bambino, Perchè Dio si rivela in tante forme e misure.

        Perciò, dopo tutto questo, forse il nostro miracolo è veramente accaduto, perchè noi stiamo ancora pregando: “Dio, se solo potessi veder ti, toccarti o baciarti in volto, avrei una fede più grande”

Noi abbiamo davvero visto, toccato e baciato il volto di Dio, quando ci è stato donato John.

 

-----Original Email-----

Da: Sr. M. Mary, MC

Inviato: Sabato, 11 Giugno 2005    9:20

A: Elizabeth

Oggetto: Il piccolo John

 

Cara Elizabeth,

Che bella risposta a queste dolorose prove che Dio le ha concesso! Lui sapeva di poter confidare nella sua pazienza fino a quando egli sarebbe stato in grado di rivelarle la gloria piena della sofferenza che ora state vivendo.

Posso immaginare Madre Teresa che irradia il suo speciale sorriso su di voi, con John tra sue braccia.

Grazie ancora una volta e che Dio la benedica! La prego di ricordarci nelle sue preghiere!

Sua Sorella in Gesù,

 Sr. M. Mary, MC

 

,

 Sr. M. Mary, MC

 

 

 

 

 

 

NOTA BENE: Personal and identifying information has been removed.

La vita di molte persone è stata toccata, influenzata o cambiata da Madre Teresa. Saremmo interessati a ricevere le vostre testimonianze personali per aiutarci a diffondere la conoscenza della Santa Teresa di Calcutta e la devozione a lei dovuta, e per conservare tali ricordi per le future generazioni.

 

Testimonies have been condensed and edited; personal and identifying information has been removed.

 

 

Condividete con noi perché TU ami o ammiri Madre Teresa.

Condividete con noi perché ami o ammiri Madre Teresa

scrivendo a: wlove@motherteresa.org