♦Riguardo a Madre Teresa di Calcutta

 

Beatificazione

 

 

ANNUNCIA LA BEATIFICAZIONE DI MADRE TERESA DI CALCUTTA

 DICHIARAZIONE DELLE MISSIONARIE E DEI MISSIONARI DELLA CARITÀ

RIGUARDO ALLA BEATIFICAZIONE DI MADRE TERESA DI CALCUTTA

Annuncia la Beatificazione di Madre Teresa di CALCUTTA

 

 Noi, Missionarie e Missionari della Carità, lodiamo e ringraziamo Dio perché il Santo Padre, Papa Giovanni Paolo II ha ufficialmente riconosciuto la santità della nostra “madre”, Madre Teresa, ed ha approvato il miracolo avvenuto attraverso la sua intercessione. Siamo colmi di gioia e attendiamo la Beatificazione di Madre Teresa, che avrà luogo a Roma, il 19 ottobre 2003, Giornata Missionaria Mondiale. La domenica più vicina al venticinquesimo anniversario di Pontificato di Giovanni Paolo II, e prossima al termine dell’anno dedicato al Santo Rosario.

 

Oggi, dopo tre anni e mezzo di inchiesta e di approfondimento sulla sua vita e le sue virtù, la Chiesa conferma che Madre Teresa ha condotto un’esistenza cristiana in grado eroico e che Dio l’ha elevata a modello di santità e di intercessione per tutti noi.

 

Madre Teresa  è un simbolo di amore e di tenerezza. Quando era tra noi, siamo stati testimoni del suo luminoso esempio di virtù cristiane. Con la sua vita di premuroso servizio ai poveri è stata ispiratrice per molti a seguire il cammino da lei tracciato. La sua testimonianza e il suo messaggio sono ritenuti preziosi da persone di ogni religione come segno che “Dio ancora oggi ama il mondo”. Negli ultimi cinque anni dalla sua morte, tanti si sono rivolti a lei per ricevere aiuto e hanno sperimentato l’amore di Dio attraverso la sua intercessione. Dall’India e da tutto il mondo ogni giorno molti pellegrini si recano sulla sua tomba per pregare e sempre più persone seguono il suo esempio di umile servizio d’amore ai più poveri, iniziando nella propria famiglia.

 

Madre Teresa ripeteva spesso: “La santità non è un lusso per pochi, ma un semplice dovere per ciascuno di noi.” Il suo esempio aiuti tutti noi ad impegnarci seriamente sul cammino della santità: ad amare Dio, a rispettare ed amare ogni essere umano, creato a Sua immagine e Sua dimora, ed a prendersi cura dei nostri fratelli poveri e sofferenti. Possano tutti gli ammalati, i sofferenti e quanti cercano l’aiuto di Dio, trovare in Madre Teresa un’amica che intercede per loro.

 

 

Sd/ Sr. M. Nirmala, MC

 

Sd/ Fr. Brian, MC

 

Superior General

 

Postulator

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Testo © Mother Teresa Center of the Missionaries of Charity